News & Avvenimenti

2 Corso Integrativo di abilitazione anfibia

Si conclude presso il Comando della Forza da Sbarco SAN MARCO della Marina Militare il 2° Corso Integrativo di abilitazione anfibia per il personale dell’Esercito. Al corso hanno partecipato una compagnia di Lagunari del Reggimento “Serenissima”, un plotone del 17° Reggimento Artiglieria Contraerea “Sforzesca” e un plotone del 3° Reggimento Genio Guastatori per un totale di 175 unità tra uomini e donne.

Rope e della corda doppia dagli elicotteri SH3D e EH101 della Marina Militare; hanno effettuato addestramento al movimento nave-terra con imbarcazioni ( barchini, imbarcazioni per trasporto personale e le stesse navi anfibie), pianificazione e condotta di operazioni anfibie.

Nell’arco di un mese, i militari dell’Esercito si sono addestrati alla discesa con le tecniche di Fast  

La Capacità Nazionale di Proiezione dal Mare è una Forza da Sbarco a livello di Brigata, di reazione rapida, costituita da Reparti interforze e trasportata da Navi Anfibie scortate da un Gruppo Aeronavale. Questa “Expeditionary Joint Force” è costituita da una “Landing Force” basata sul Comando della Forza da Sbarco, Gruppo Mezzi da Sbarco e Reggimento “San Marco” della Marina Militare a cui si aggiungono, come elemento di manovra, il Reggimento Lagunari “Serenissima” ed altri pacchetti dell’Esercito Italiano e, qualora necessario, anche elementi delle altre FF.AA. La Forza di Proiezione dal Mare è stata impiegata per la prima volta durante l’operazione “Leonte” in Libano

Devi aver eseguito log in per inviare un commento.