Archive: » 2005 » maggio

Herat – Afghanistan

Oggi l'Italia è subentrata agli Stati Uniti nella guida del PRT di Herat, uno di quei 'team' di ricostruzione provinciale con i quali la NATO vuole espandere la missione ISAF in tutto l'Afghanistan. Si tratta di 123 militari (oltre ai 200 che si occupano della gestione dell'aeroporto) che insieme a personale civile dovranno contribuire, appunto, alla ricostruzione "sociale ed economica" della provincia. In che modo? Mettendo mano al portafoglio e realizzando una serie di progetti. In vari settori. Gli americani avevano realizzato questo PRT, nel centro di Herat, nel lontano gennaio 2003. Oggi...

Leggi Tutto ...

Santangelo: L’alleanza ci ha affidato importanti responsabilita’

I Provincial Reconstruction Team (PRT), le nuove strutture della NATO per la ricostruzione in “zone calde”, utilizzate per la prima volta con la missione ISAF in Afghanistan, “sono il futuro della cooperazione internazionale". Lo spiega al Velino il generale Giuseppe Santangelo, che dal primo giugno assumerà l’incarico di RAC (Regional Area Coordinator) nell’ovest dell’Afghanistan. "Il motivo è da ricercarsi nel modo in cui sono concepiti oggi. Infatti questo tipo di struttura fonde insieme la componente militare e quella civile. Per la prima volta due realtà che hanno lavorato sempre...

Leggi Tutto ...