SAN GIUSTO

Ha un bacino allagabile per la fuoriuscita dei 3 MTM (Moto Trasporto Mezzi) che servono a trasportare in varie ondate i mezzi corazzati imbarcati in hangar. La presenza di un ponte di volo molto ampio idoneo all’appontaggio di elicotteri medio-pesanti e la disponibilità di un’area ospedaliera di tutto rispetto permette alla nave di essere utilizzata anche per il soccorso a popolazioni in caso di calamità naturali o di evacuazioni in generale.

SAN GIUSTO – L9894

Cantiere di costruzione

Cantiere di Riva Trigoso

Impostata

19 agosto 1991

Varata

23 ottobre 1993

Consegnata alla m. m.

14 aprile 1994

Dislocamento

8.000 tonnellate

Lunghezza fuori tutto

133 metri

Larghezza

20,50 metri

Apparato motore

2 motori diesel GMT 420 da 8.400 HP ciascuno (totale 10.800HP), 2 eliche a passo variabile

Velocità

20 nodi

Equipaggio
ufficiali: 16, sottuff., s.Capi E comuni: 184
Mezzi da sbarco
3 moto trasporto veicoli da 63 t.;
3moto trasporto personale da 14 t.;
1 motoscafo da 9 t.;
imbarcabili fino a 3/4 elicotteri medio/pesanti
Motto
Coragio no manca co’ semo nel giusto
Armamento
1 cannone OTO MELARA da 76/62 mm.compatto asservito da un ADT ARGO 10;
2 mitragliere binate da 20/70 mm.
Capacità di trasporto:

– 316 uomini del Battaglione San Marco con il relativo equipaggiamento personale;
– 266 Allievi dell’Accademia Navale quando impiegata come Nave Scuola;
– 34 veicoli corazzati da combattimento (VCC1) in hangar e veicoli di vario tipo sul ponte di volo;
– circa 85 t. di peso e 80 mc. di volume di equipaggiamento;
– circa 85 t. di peso e 80 mc. di volume di dotazioni speciali in ambiente condizionato;
– circa 30 t. di peso e 80 mc. di volume di materiale di consumo e vario;

Devi aver eseguito log in per inviare un commento.