I Leoni in Afghanistan

IL REGGIMENTO SAN MARCO IN AFGHANISTAN NEL 2011.

ll reggimento “San Marco” affiancherà nel 2011 le altre componenti della Marina schierate in Afghanistan Occidentale, i 67 piloti e tecnici che gestiscono 3 elicotteri EH-101 e alcune decine di incursori assegnati alla Task Force 45. Lo ha annunciato il 21 ottobre il Capo di stato maggiore della Marina, ammiraglio Bruno Branciforte in un’intervista a Il Sole 24 Ore. I fanti di Marina sono attesi a Herat nel secondo semestre del 2011 inizialmente per costituire alcuni OMLT (Operational Training and Liaison Team) necessari ad affiancare i reparti afghani ma da ottobre dell’anno prossimo...

Leggi Tutto ...

Kabul: in ricordo del Comandante Vianini

Il 28 dicembre 2007 e nel piazzale C.V. Bruno VIANINI del compound italiano presso il Kabul International Airport si è svolta la cerimonia di benedizione del monumento intitolato al Comandante incursore scomparso in un tragico incidente aereo sulle catene montuose che circondano la capitale afgana il 3 febbraio del 2005. Presenti alla cerimonia l’IT SNR in Afghanistan Generale di Divisione Alberto Primiceri, l’Addetto Militare in Afghanistan Generale di Brigata Federico D’Apuzzo ed il cappellano militare Don Marco Galanti. Al termine della rassegna dei reparti ha preso la parola il Comandante...

Leggi Tutto ...

Passaggio di consegne tra la Marina Militare e l’Aeronautica Militare

Passaggio di consegne a Kabul tra la Tf  Pantera della Marina Militare e la Tf Air Kabul dell'Aeronautica Militare Kabul: Nella mattinata del 5 giugno scorso si è tenuta, presso il compound italiano dell'Aeroporto Internazionale di Kabul (KAIA), la cerimonia del trasferimento di autorità (TOA) tra le Task Force della Marina Militare e dell'Aeronautica Militare.  La cerimonia ha visto il passaggio del testimone tra il Capitano di Corvetta Marcello CAMBONI, Comandante della Task Force Pantera e il Magg AArns Pilota Fulvio D'ANTONIO, Comandante della Task Force Air Kabul, sancendo l'avvicendamento...

Leggi Tutto ...

Partono i Mangusta

Il ministro della Difesa Arturo Parisi ha annunciato ieri che presto verranno mandati in Afghanistan cinque elicotteri A129 Mangusta, di cui uno verrà tenuto di riserva, assieme ad otto veicoli corazzati Dardo e dieci Lince. Con i mezzi arriveranno nel teatro circa 150 uomini. Dopo mesi di discussione, alla luce di una situazione che vede l’aumentare gli scontri con un maggiore coinvolgimento anche delle truppe del contingente italiano, questo invio, ha precisato Parisi, non altera «in alcun modo né la natura della partecipazione del nostro contingente alla missione Isaf né, tanto meno, le finalità...

Leggi Tutto ...

Kabul: Operazione Achille

La furia di Achille complica la vita al governo italiano. Come ampiamente previsto dagli analisti militari l’offensiva scatenata da 4.500 soldati britannici, statunitensi canadesi e olandesi affiancati da un migliaio di governativi afgani nelle province di Helmand e Oruzgan sta spingendo i talebani nella provincia di Farah che rientra nel Comando regionale Ovest a guida italiana. Il coinvolgimento delle truppe italiane e spagnole era stato del resto pianificato dal quartier generale dell’International Security Assistance Force proprio per chiudere la via di fuga ai talebani nell’area di confine...

Leggi Tutto ...

ll Sottosegretario agli Affari Esteri Sen. Vernetti in visita alla Task Force Pantera

Kabul: l termine di una intensa visita di tre giorni in Afghanistan, il Sottosegretario agli Affari Esteri, Sen. Gianni Vernetti, prima della partenza, ha voluto incontrare il personale della componente elicotteri della Marina Militare “Task Force Pantera” operante dall’aeroporto di Kabul nel contesto della missione ISAF IX. Alla visita hanno partecipato anche l’Ambasciatore d’Italia, S.E. Dott. Ettore Francesco Sequi ed il Comandante del Contingente Nazionale a Kabul, Colonnello Antonio Maggi. Nel corso dell’incontro il Sen. Vernetti è stato pienamente coinvolto nel vivo delle...

Leggi Tutto ...

Il Comandante delle Forze Aeree della Marina Militare in visita alla Task Force Pantera

A meno di un mese dal raggiungimento della piena capacità operativa da parte della componente elicotteri della Marina Militare, nel contesto della Missione NATO ISAF IX, la Task Force Pantera a Kabul ha ricevuto la visita del Contrammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, Comandante delle Forze Aeree della Marina (COMFORAER). Giunto a bordo di un velivolo C-130J della 46a Brigata Aerea di Pisa il 21 dicembre 2006, l’Ammiraglio è stato ricevuto dal Capitano di Corvetta Nicola Milillo, comandante della Task Force. Successivamente, nel corso della visita, l’Ammiraglio ha evidenziato l'importanza dell'attività...

Leggi Tutto ...

La Marina Militare ritorna in Afghanistan

Il giorno 27 novembre ’06 è giunta a Kabul l’ultima aliquota di uomini della Task Force (T.F.) “Pantera” a completamento del rischieramento nel teatro Afgano di una unità di elicotteri della Marina Militare che opererà nell’ambito dell’operazione I.S.A.F. IX (International Security and Assistance Force) per un periodo continuativo di sei mesi. L’insediamento della “Task Force Marina” si è sviluppato in più fasi con l’arrivo cadenzato di personale, materiale ed elicotteri, questi ultimi giunti il 16 novembre. Già a partire dal successivo 19 novembre sono iniziati i primi...

Leggi Tutto ...

OMLT: Operational Mentoring and Liaison Team

Dal mese di agosto 2006 è arrivato in Afghanistan il personale della Marina Militare impegnato nel progetto OMLT, Operational Mentoring and Liaison Team, dopo la qualificazione ottenuta al termine del corso svoltosi ad Hohenfels, in Germania, dal primo al quattordici maggio 2006. Gli OMLT sono dei team, composti da circa 16 militari ciascuno, che hanno il compito di addestrare l’Esercito Afgano; in particolare i marinai sono interessando alla formazione professionale dei militari della 1a Brigata del 207° Corpo d’Armata. La Marina Militare partecipa alla missione degli OMLT con 10 uomini...

Leggi Tutto ...

Operational Mentor and Liason Team destinazione Herat

Partito l’OLMT ( Operational Mentor and Liason Team), con destinazione  Herat.  La Marina Militare partecipa alla missione degli OLMT con 10 uomini del Reggimento SAN MARCO ed un medico appartenente al Comando Subacquei ed Incursori ( COMSUBIN ) al Comando del Capitano di Fregata Donato CASTRIGNANO. Lo stesso Team aveva partecipato, ad Hohenfels – Germania,  dal 1° al 14 maggio 2006, al Corso NATO designato quale OLMT. Brindisi: Gli OMLT sono dei team, composti da circa 16 militari, che verranno utilizzati in Afghanistan per addestrare le truppe del neo-costituito Esercito Afgano....

Leggi Tutto ...