News & Avvenimenti

I fucilieri di marina del San Marco trionfano a Nimega

I fucilieri di marina del San Marco hanno vinto a Nimega (Olanda), nella categoria militari piccoli gruppi, la più importante gara di marcia internazionale del mondo organizzata annualmente dalla Lega reale olandese per l’educazione fisica. La manifestazione, non competitiva e animata esclusivamente dallo spirito decubertiano, ha visto gareggiare per quattro giorni circa 50mila atleti civili e militari che si sono cimentati in una marcia dai 30 ai 50 chilometri al giorno.
Per i militari il programma prevedeva un percorso di complessivi 160 chilometri suddivisi in tratte giornaliere di 40 chilometri da compiersi in uniforme con zaino in spalla (peso minimo 10 chili) e scarpe anfibie. Gli uomini del San Marco hanno da subito messo l’ipoteca sulla vittoria finale del più antico e importante “walking event” del mondo risultando primi alla fine di ogni gara giornaliera e distaccando la squadra seconda classificata di oltre un’ora.
Alla manifestazione erano presenti circa seimila militari in rappresentanza di Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Olanda, Regno Unito, Stati Uniti, Svezia, Svizzera. I Marò non sono nuovi a imprese del genere. Nel giugno scorso, per il quarto anno consecutivo, avevano già vinto l’analoga marcia internazionale denominata Pre Nimega che si è svolta a Malnate (Varese).
La squadra italiana della Marina militare era composta da: tenenti di vascello Sergio Bassignana e Alessandro Nulli; marescialli Sergio Pinodastore, Federigo Lo Savio, Ivano Stefanizzi; sergenti Giovanni Lo Parco, Giancarlo Grassi; sottocapi Luigi Totaro, Pasquale Di Roma, Aldo Malorzo, Daniele Barone, Alessandro Cazzato, Paolo Accoto, Flavio Cairo; fuciliere di marina Angelo Spinella. Altri membri della squadra erano: il primo maresciallo Vincenzo Cavaliere (allenatore); il maresciallo Gesumino Dentice (infermiere); il capitano di fregata Giuseppe Panebianco (direttore sportivo).

Fonte: Stato Maggiore Marina

Devi aver eseguito log in per inviare un commento.