Sala Operativa

Maro’ arrestati in India: Monti “Ulteriori sforzi per il loro rientro in Italia”

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha approvato “ulteriori iniziative” per il rientro in Italia dei due marò arrestati in India. Lo riferisce una nota di palazzo Chigi, che dà conto della riunione del Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica. Roma, 3 agosto 2012 - Il presidente del Consiglio Mario Monti ha approvato “ulteriori iniziative” per il rientro in Italia dei due marò arrestati in India. Lo riferisce una nota di palazzo Chigi, che dà conto della riunione del Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica che si è svolta stamattina. Nel corso...

Leggi Tutto ...

Maro’: se ne riparla l’8 agosto

Nonostante un rinvio dopo l'altro, il processo contro i nostri due marò accusati di omicidio in India sta faticosamente andando avanti. Oggi c'è stata una sospensione e si riprenderà l'8 agosto. Sta prendendo i contorni di una storia infinita quella del processo ai nostri due marò in India. La sospensione del processo a carico dei due militari arrestati nel sud dell’India per duplice omicidio è stata estesa fino all’8 agosto. Lo ha deciso oggi l’Alta Corte del Kerala secondo quanto riportato da fonti indiane. I giudici del tribunale che ha sede a Kochi, nello stato del Kerala,...

Leggi Tutto ...

I maro’ italiani liberi su cauzione

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marinai del  fermati dalle autorità del Kerala in India sono liberi su cauzione . Sono arrivati all'hotel Trident di Kochi accompagnati dal console  Cutillo dopo aver lasciato in serata la Borstal School dove erano agli arresti. La cauzione ammonta a 290mila euro, garantiti dalle proprietà di due cittadini keralesi. I militari italiani alloggeranno in albergo in attesa dell'inizio del processo fissato per il 18 giugno dove dovranno difendersi dall'accusa di omicidio. Resta poi l'attesa per il 26 luglio, data della decisione della Corte suprema...

Leggi Tutto ...

Afghanistan: il rientro del San Marco

I fucilieri della Task Force “Leone” del reggimento hanno concluso la loro missione operativa in Afghanistan, condotta nell’ambito dell’Operazione ISAF - International Security Assistance Force - della NATO Brindisi: Dopo 186 giorni di missione in Afghanistan, i 422 fucilieri di Marina del reggimento “San Marco” sono rientrati a Brindisi. Ad accoglierli, tra gli altri, c’erano il Capo di Stato Maggiore della Marina Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, il Comandante in Capo della Squadra Navale Ammiraglio di Squadra Giuseppe De Giorgi e centinaia di familiari e cittadini. In...

Leggi Tutto ...

India: La corte decide il trasferimento in carcere dei Maro’

Rigettate le richieste del legale degli italiani che aveva sottolineato lo status di soldati in servizio anti pirateria su una nave 'non ostile' e rimarcato la campagna negativa della stampa indiana che li ha chiamati "banditi del mare". In aula ricordate le buone relazioni diplomatiche tra Italia e India. I due avranno un trattamento differenziato. Trasferiti in carcere, a Trivandrum, ma ancora in stato di fermo, per altre due settimane, e non in arresto. Questa la decisione del giudice di Kollam, nello stato indiano del Kerala, per il caso dei due fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore...

Leggi Tutto ...